R50S (1960 – 1962)

R50S

BMW 1956 R50-2

Gli aggiornamenti della gamma presentati nel 1960 comprendevano anche una 500 in versione “Sport” o “S”, che debuttò nel settembre delle stesso anno.

La R 50 S corrispondeva in gran parte tecnicamente al modello standard della R 50, con telaio a doppia ansa, forcellone spinto davanti e un forcellone con due montanti elastici nella parte posteriore. C’era anche un ammortizzatore di sterzo idraulico. L’aumento di potenza del motore 500 cc da 26 CV a 35 CV è dovuto principalmente al rapporto superiore di compressione (9,2: 1 invece di 6,8: 1), elevata velocità (5800 rpm invece 7650/min) e con un carburatore raggiunto 24 millimetri allargata a mm passaggio 26.

Dopo la crisi degli anni ’50 (che stava quasi per compromettere definitivamente l’esistenza della BMW come costruttore indipendente di auto e moto), la Casa riuscì ad ottenere un certo successo di vendite all’estero. Entrambe le versioni “S” della 50 e della 600, erano dotate di un ammortizzatore sullo sterzo e di una traversa in lamiera aggiuntiva per il parafango anteriore. La piccola “S” rimase in produzione solo due anni a causa di gravi difetti che detti modelli presentarono: rotture dell’albero motore ed un comportamento stradale preoccupante alle alte velocità, problema quest’ultimo già noto all’interno del reparto prove.

DATI TECNICI

Modello R50S


 

 
Data di produzione luglio 1960/1962
Moto prodotte 1.634
Numeri Telaio da / a 564001/565634
Numeri motore da / a 564001/565634
t;
Motore


 

Codice identificativo motore 252/3
Tipo A quattro tempi, due cilindri boxer
Alesaggio x Corsa 68 x 68 mm
Cilindrata 494 cc
Potenza 35 cv a 7.650 giri / min
Rapporto di compressione 9.5 : 1
Valvole in testa
Sistema di alimentazione 2 carburatori Bing 1/26/71 – 72
Impianto lubrificazione Lubrificazione forzata
Pompa olio ad ingranaggi
Trasmissione


 

Frizione monodisco a secco con molla a tazza
Numero di marce 4
Cambio Manuale a pedale
Rapporti di Cambio 4.17/2.73/1.94/1.54
Rapporto trasmissione finale 1:3.58 (1:4.33 con sidecar)
Pignone/corona 7/25 denti (6/26 con sidecar)
Sistema elettrico


 

Sistema di accensione accensione a magnete
Generatore Generatore Bosch LJ/CGE60/6/1700R
Candele Bosch W 260 T1 o Beru 260/14
Telaio


 

Designazione 245/2
Telaio Tubolare in acciaio a doppia culla chiusa
Ruota anteriore sospensione Forcella Earles con ammortizzatori idraulici
Sospensione della ruota posteriore Forcellone oscillante con ammortizzatori idraulici regolabili
Cerchioni 18 x 2.15B con side posteriore 2.75Cx 18
Pneumatico anteriore 18 x 3.5 S
Pneumatico posteriore 18 x 4 S
Freno anteriore Tamburo 200 mm doppia camma
Freno posteriore Tamburo 200 mm singola camma
Dimensioni e pesi


 

Lunghezza x larghezza x altezza 2125 x 660 x 980 mm
Interasse 1415 mm con side 1450 mm
Capacità serbatoio carburante 17 litri
Peso a secco 198 Kg
Consumo di carburante 5.2 l/100km
Consumo di olio 0.5-1 l/1000km
Velocità massima 160 kmh

Si ringraziano: 

– per i dati tecnici il sito http://www.quellidellelica.com

– per i dati storici Wolfgang Zeyen e Jan Leek

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...