R68 (1952)

Alla 600 cc della R67, moto presentata al Salone di Amsterdam nel 1951 assieme alla R51/3, la BMW affianca un’altra 600 cc, di carattere molto più sportivo rispetto alla vocazione più turistica della R67: la R68.

Con la R68 la BMW sviluppa un prodotto sportivo ai massimi livelli; con 35 cv, la R68 è la prima BMW di serie che riesce a toccare le 100 miglia orarie (160 km/h).

Considerata la moto di punta degli anni ’50, con la R68, la BMW dimostra di essere tornata fra i grandi costruttori di motociclette a livello internazionale.

1953-brochure R68

La R68, diversa esteticamente per i coperchi valvola ed i parafanghi stretti, era dotata di valvole e carburatori maggiorati, un diverso albero a camme, un rapporto di compressione maggiore e bracci con cuscinetti ad aghi.

Le moto di questo periodo presentano un sistema di molleggio posteriore cosiddetto “a ruota guidata”, introdotto negli ultimi modelli pre-bellici; con questo sistema il perno della ruota posteriore può scorrere verticalmente tra il braccio superiore ed inferiore del telaio. La forcella anteriore è di tipo telescopico.

Una sola piccola curiosità: per gli amanti delle moto BMW, con particolare riferimento ai modelli storici, la R68, si posiziona al secondo posto nella graduatoria dei desideri degli appassionati, solo dopo la R32 del 1923.

Dati Tecnici

Modello R68


 

 
Data di produzione luglio 1951/1954
Moto prodotte 1.452
Numeri Telaio da / a 650001/651453
Numeri motore da / a 650001/651453
Motore


 

Codice identificativo motore 268/1
Tipo A quattro tempi, due cilindri boxer
0%”>Alesaggio x Corsa 72 x 73 mm
Cilindrata 594 cc
Potenza 35 cv a 7.000 giri / min
Rapporto di compressione 8 : 1
Valvole in testa
Sistema di alimentazione 2 carburatori Bing 1/26/9 – 1/26/10
Impianto lubrificazione Lubrificazione forzata
Pompa olio ad ingranaggi
Trasmissione


 

Frizione monodisco a secco
Numero di marce 4
Cambio Manuale a pedale + comando manuale ausiliario
Rapporti di Cambio 4.0/2.28/1.7/1.3
Rapporto trasmissione finale 1:3.89 (1:4.75 con sidecar)
Pignone/corona 9/35 denti (7/32 con sidecar)
Sistema elettrico


 

Sistema di accensione accensione a magnete
Generatore Generatore Noris 6v L45/60 L
Candele Bosch W 240 T1
Telaio


 

Designazione 251/4
Telaio Tubolare in acciaio a doppia culla chiusa
Ruota anteriore sospensione Forcella idraulica telescopica
Sospensione della ruota posteriore ruota guidata
Cerchioni 19 x 3
Pneumatico anteriore 19 x 3.5
Pneumatico posteriore 19 x 3.5
Freno anteriore Tamburo laterale 200 mm doppia camma (dal 1954 tamburo pieno)
Freno posteriore ;Tamburo laterale 200 mm singola camma (dal 1954 tamburo pieno)
Dimensioni e pesi


 

Lunghezza x larghezza x altezza 2130 x 725 x 985 mm
Interasse 1400 mm
Capacità serbatoio carburante 17 litri
Peso a secco 190 Kg
Consumo di carburante 4.6 l/100km
Consumo di olio 0.7 l/1000km
Velocità massima 160 kmh (116 kmh con sidecar)

Ringrazio il sito http://www.quellidellelica.com per i dati tecnici e BMW Motorrad per alcuni spunti storici

Annunci

2 risposte a “R68 (1952)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...